Arriva la stagione autunnale: come evitare di contrarre l’influenza?

di | 15 Settembre 2019

Con l’approssimarsi della stagione autunnale, un vero e proprio incubo tormenta le notti  dei cittadini italiani: contrarre l’influenza. E, conseguentemente, restare a letto, immobili e distrutti dal malessere. Oltre al vaccino influenzale, che in alcuni casi non risulta comunque efficace ad evitare il contagio, alcune chiare e vecchie regole, che ai più possono risultare banali, possono essere di supporto per non contrarre il virus e per precludere il rischio che si diffonda nell’ambiente circostante.

Un primo utile consiglio, che amano spesso suggerire le nonne ai propri nipotini, è quello di lavarsi spesso le mani e detergerle con acqua e sapone. Affinché l’operazione risulti efficace, è buona norma strofinare le mani per almeno sessanta secondi, avendo cura di pulire anche le unghie.

Per evitare che i batteri abbiano accesso nel nostro corpo, va prestata attenzione al contatto con naso, occhi e bocca, che costituiscono le vie preferenziali di accesso per i virus influenzali.

Queste zone, quindi, è importante che vengano toccate il meno possibile con le mani, specie nei periodi di maggiore diffusione dell’epidemia influenzale. Per quanto riguarda zone come il naso e la bocca, poi, è indispensabile ripararle quando si tossisce e starnutisce. L’aria e il muco espulsi con uno starnuto, infatti, viaggiano a circa di 160 km/h e possono arrivare fino a 8 metri di distanza.

Ricollegandosi all’ultimo consiglio, è buona norma evitare i luoghi particolarmente affollati nei picchi massimi di diffusione del virus influenzale. Qualora si manifestassero i sintomi influenzali, bisogna favorire le difese dell’organismo. Un ottimo ed efficiente sistema immunitario, infatti, fa da scudo ad eventuali infezioni influenzali grazie principalmente alla creazione di alcune particolari cellule, definite “soldato”, e alla creazione di anticorpi.

Aumentare le difese immunitarie è possibile seguendo una un’alimentazione corretta e bilanciata, ricca di frutta e verdura fresche di stagione, integratori alimentari e farmaci a basso dosaggio. Un mix che può rappresentare un’ottima soluzione per evitare di contrarre l’influenza o forme aggressive della stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *